FESTA DI CARNEVALE: COME PULIRE DOPO IL DIVERTIMENTO!

Il Carnevale è certamente uno dei periodi più attesi dell’anno, dove poter dare sfogo alla propria voglia di divertimento, di goliardia, alla voglia di travestirsi e di abbandonarsi a qualche piccola pazzia. Feste a tema per grandi e bambini, musica, travestimenti, maschere, coriandoli e stelle filanti a gogo! Tutto bellissimo… ma poi arrivano le dolenti note: come ripulire casa da tutti i residui di queste bellissime feste di Carnevale

Già gli antichi Romani proclamavano con orgoglio: “ Semel in anno licet insanire”, ossia una volta all’anno è lecito fare follie! I giorni di Carnevale sono veramente attesi con ansia da tutti i bambini, che non vedono l’ora di sfoggiare i loro costumi  da supereroi, da principesse e da ballerine e di fare lunghe battaglie di coriandoli e stelle filanti. Ma anche gli adulti tornano un po’ bambini e si travestono partecipando al clima goliardico di questa festa. E’ questo il periodo clou per le feste a tema sia per i grandi che per i più piccoli: si dà sfogo alla fantasia per studiare il travestimento più originale e divertente ed essere eletti i Re del Carnevale!

Organizzare una festa di carnevale a casa significa fare la felicità dei propri figli. Non occorrono chissà quali allestimenti: sono sufficienti musica divertente, festoni di carta colorata, una tavola festosa imbandita di ogni tipo di dolce di Carnevale, castagnole alla crema e al cioccolato, frittelle, graffe, fiocchetti o frappe o bugie: qualunque sia il nome regionale, parliamo di vere e proprie leccornie cui è estremamente difficile resistere! Poi via alla fantasia e al divertimento con i classici giochi del Carnevale, come la Pentolaccia o la sfilata delle maschere. Ma l’elemento clou del Carnevale, quello che proprio non può mancare, sono i coriandoli e le stelle filanti: da lanciare, da infilare dentro i costumi, da arrotolarsi alle mani o a mò di collana: non esiste una festa di Carnevale senza coriandoli, impossibile chiedere ai bimbi di rinunciare ad uno dei simboli del divertimento carnevalesco!

Ma una volta terminata la festa,  riposte le maschere, i costumi e i brillantini, le mamme si girano e prendono atto di una situazione pressoché disastrosa: nelle stanze dove prima si sono scatenati i bimbi tra musica, giochi, frizzi e lazzi, adesso regna il caos. Disordine, briciole, residui di cibo, macchie di unto un po’ ovunque sul pavimento, e soprattutto quei malefici pezzetti di carta, che si infilano in ogni anfratto più recondito della casa! Qual è la soluzione? Semplice: l’aspirapolvere dotato del giusto accessorio! 

Gli accessori per aspirapolveri aumentano esponenzialmente la capacità aspirante e pulente del vostro impianto di aspirazione, permettendo di effettuare le pulizie in maniera profonda, assicurando la massima igiene, in molto meno tempo del normale.

Ad esempio, se la festa di Carnevale si è svolta nella tavernetta di casa, la spazzola per pavimento da 30 cm con ruote è ideale: pensata proprio per la pulizia di pavimenti realizzati in materiali resistenti come cotto, ceramica o linoleum, è dotata di setole robuste che penetrano nelle fessure del pavimento raccogliendo tutti i residui e garantendo una pulizia accurata.

Se nell’ambiente è presente anche un tappeto o alcune zone con la moquette, la spazzola a 2 funzioni da 27 cm con ruote ti aiuterà ad ottimizzare i tempi della pulizia, utilizzando un unico accessorio per la pulizia di due superfici diverse: con le setole sollevate aspirerà in un attimo il pavimento in cotto e piastrelle; schiacciando la levetta sulla parte superiore, le setole si ritraggono e diventa ideale per pulire a fondo i tappeti. 

Se la festa si svolge in ambienti della casa con pavimenti di materiali più delicati come ad esempio il parquet, occorrerà fare una grande attenzione per evitare di rovinarlo irrimediabilmente. L’accessorio perfetto è la spazzola specifica per il parquet e per le superfici delicate in generale: grazie alla piastra sottostante in morbido feltro, pulisce efficacemente e lucida tutti i tipi di pavimento in legno, evitando di graffiarlo, preservandone la bellezza e raggiungendo senza problemi tutti gli angoli più nascosti dove sicuramente si saranno annidati i coriandoli!

La stessa spazzola può essere utilizzata anche per pulire i pavimenti in materiale più resistente, semplicemente sostituendo la piastra di feltro con una piastra in mop: il panno in morbida microfibra che caratterizza questa piastra, permette di pulire accuratamente tutte le superfici della casa, ed è di facile manutenzione: è sufficiente rimuoverlo e lavarlo in lavatrice  con un detersivo neutro.

Quindi mettete a parte le remore e fate felici i vostri pargoli! Maschere, brillantini, dolciumi e chili di coriandoli e il vostro party di Carnevale sarà indimenticabile!

 

Scopri gli approfondimenti preparati dallo staff GDA