Le finestre sono alcuni degli elementi della casa più difficili da pulire, ancora di più con l’arrivo dell’estate e delle fastidiosissime zanzare…

Abbassando le zanzariere, spesso torna in superficie la polvere accumulata durante l’inverno.

Per quanto ci si impegni, polveri ed aloni sono pronti a ricomparire in un batter d’occhio.

Ed è proprio quando pensi di aver pulito in modo impeccabile la tua finestra, che ti accorgi di non aver concluso!

Vi sono, però, alcuni accorgimenti necessari per evitare tutto ciò.

Scopriamoli insieme!

Partendo dalla pulizia dei vetri, la prima cosa da ricordare è: mai dedicarcisi durante una giornata soleggiata. A differenza di quanto si possa pensare, sono decisamente più idonee le giornate nuvolose… Perché? La luce del sole tende a far asciugare più velocemente i vetri e rischierai di trovare quei fastidiosi segni visibili ad occhio nudo.

Quello che consigliamo, inoltre, è di utilizzare detergenti a base naturale o fatti in casa, grazie all’utilizzo di pochi ingredienti come:

  1. ACQUA E ACETO: ti basterà diluire 100 ml di aceto in mezzo litro di acqua e, grazie alle sue proprietà sgrassanti, sarà tutto più semplice.
  2. ACQUA E SAPONE: unisci mezzo litro d’acqua e due cucchiai di sapone in uno spruzzino e bagna direttamente il vetro.
    Una volta finito risciacqua con acqua calda per eliminare eventuali residui di sapone.

Il secondo step necessario è la pulizia degli infissi, spesso sottovalutati, ma fondamentali per avere delle finestre perfette. Ci sono varie tipologie di infissi composte da materiali differenti ed ognuno di loro ha bisogno di un proprio metodo di pulizia. In base a questa valutazione, è possibile utilizzare: acqua calda, detersivo per piatti o sgrassatore.

La cosa più importante, però, è togliere in primo luogo le polveri ed i pollini da persiane, tapparelle e zanzariere!

Con lo SPAZZOLINO PER SPOLVERARE https://gdastore.com/prodotto/spazzolino-per-spolverare-2/ puoi togliere tutta la polvere accumulata durante l’inverno e la primavera.

Inoltre, puoi utilizzare la LANCIA PER ANGOLI https://gdastore.com/prodotto/lancia-per-angoli/, perfetta per la pulizia di fessure e spazi stretti come le insenature degli infissi. 

Una volta puliti vetri ed infissi, arriva la parte più difficile di tutte: la pulizia delle tende. È un processo un po’ più lungo e faticoso, ma evitarlo significherebbe ritrovarsi punto e a capo dopo pochissimo tempo.

Perciò, GDA ha deciso di rendertelo meno impegnativo grazie alla SPAZZOLA PER TESSUTI, https://gdastore.com/prodotto/spazzola-per-tappezzeria-abiti-tende con le sue setole morbide e lunghe, è ideale per pulire a fondo dalla polvere senza graffiare e senza rovinare i tessuti.

Seguendo questi pochi e semplici consigli, pulire le tue finestre diventerà un gioco da ragazzi!